AZIENDE AGRICOLE AGRITURISTICHE E TURISTICO RURALI
DEL TERRITORIO IONICO ETNEO

Aziende Agricole al servizio del turismo in Sicilia tra il mare Jonio e l’Etna
   

 

Comune di Santa Venerina

Sito Web: http://www.comune.santavenerina.ct.it

 

Il territorio di Santa Venerina e' situato in collina, sul versante est delle pendici etnee. Il nome del paese risale a quando faceva parte del territorio di Acireale. La Chiesa Madre del centro abitato ha lo stesso culto di Acireale, cioe' Santa Venera; infatti per distinguersi dal centro principale si applico' il diminutivo Santa Venerina.


Infatti il comune attuale si e' formato nel 1934 sottraendo delle frazioni ai paesi limitrofi: il centro di Santa Venerina, la frazione Linera e Cosentini appartenevano ad Acireale; la frazione Bongiardo a Zafferana Etnea; infine la frazione Dagala del Re e Monacella facevano parte di Giarre.


I primi insediamenti nell'area, essenzialmente di agricoltori, si ebbero nella frazione Bongiardo; infatti in contrada San Michele esistono ancora i ruderi dell'antica Chiesa di Santo Stefano, nel luogo dove, forse, esisteva un monastero. Nella frazione Linera c'erano degli opifici per la lavorazione del lino (linerie), un tempo molto coltivato nell'area; invece nella frazione Dagala del Re venivano i nobili a cacciare, ed infatti c'e' anche la contrada Piano Daini. Da ricordare che sino al XVII secolo la zona era coperta dal bosco cosiddetto di "Aci".


L'economia di Santa Venerina e' sempre stata basata sull'agricoltura, soprattutto la viticoltura; oggi tutto il comparto si e' fortemente ridimensionato, ma rimangono diversi vigneti, palmenti, cantine e distillerie. La presenza di distillerie, come anche nella vicina Riposto, testimonia la produzione di vino, spesso tanto abbondante da trovare sfogo solo nella distillazione per la produzione di alcool.


Oggi delle attivita' che sostenevano l'economia del paese resta l'agricoltura, basata sull'agrumicoltura e sulla viticoltura: rimangono anche alcune distillerie ed una rinomata azienda vitivinicola.
Purtroppo il centro abitato e' stato duramente colpito dal sisma dell'ottobre 2002.


Torna indietro

Informativa per la privacy

 


seo: agriturismoworld